Successivo » « Precedente

Cloud computing + crowd computing

Ho partecipato oggi al convegno di Innovation Lab sul cloud computing. Amazon si sta posizionando nell'ecosistema digitale in modo molto particolare. Oggi sui servizi Cloud di Amazon si possono affittare infrastrutture e machine computing power. Parallelamente su Amazon Mechanical Turk si può affittare human computing power. Da un certo punto di vista un'interessante visione che mescola informatica e neuroscienze.

In questo talk Chris Anderson, racconta di come il video e le tecnologie stanno accellerando l'innovazione. A partire dalla danza.

Commenti

Ci sono diversi team che lavorano ad un modello algoritmico in grado di simulare il funzionamento del cervello umano a basso livello.

http://www.technologyreview.com/biotech/19767/?a=f


Ovviamente la potenza di calcolo necessaria è imponente.


Il bello sarà quando modelli di questo genere in esecuzione parallela massiva su Amazon EC2 cominceranno a competere per prestazioni e accuratezza con quelli "human powered" di Amazon Mechanical Turk. Sarà un bel derby.


Possedendo e gestendo entrambe le cloud (computer-powered e human-powered), forse Amazon potrebbe davvero essere la culla in cui si avvererà la prima volta la cosiddetta singolarità.


Perchè il modello in esecuzione sulla rete EC2 potrebbe imparare analizzando le domande sottoposte alla rete Mechanical Turk e le rispettive risposte fornite socialmente dagli umani.

Sono assolutamente d'accordo ed in effetti è lo stesso discorso che sostiene Chris Anderson. Non c'è dubbio che siamo destinati a vedere un'accellerazione dell'innovazione, la forza delle folle organizzate è immensamente più grande e le possibilità delle macchine e la nostra capacità di utilizzare l'informatica superiore.

Scrivi un commento