Successivo » « Precedente

Principi Attivi 2010 è un boom di domande, la Regione Puglia aumenta gli stanziamenti

I Bollenti Spiriti hanno pubblicato il report sul Bando Principi Attivi 2010. La rivoluzione imprenditoriale che il team della Regione Puglia ha scatenato in tutti gli angoli della regione, sta generando risultati imponenti e la Puglia è in pole position per diventare rapidamente la regione più innovativa in Italia se continua di questo ritmo. Sta sicuramente nascendo una Puglia Valley di giovani imprenditori che hanno deciso di mettersi in gioco. Al progetto hanno partecipato 5.721 Pugliesi tra i 18 e i 32 anni con un'idea imprenditoriale in tre settori:

A. Tutela e valorizzazione del territorio  

(es. sviluppo sostenibile, turismo, sviluppo urbano e rurale, tutela e valorizzazione del 

patrimonio ambientale, culturale ed artistico etc.); 

B. Sviluppo dell’economia della conoscenza e dell’innovazione  

(es. innovazioni di prodotto e di processo, media e comunicazione, nuove tecnologie etc.);  

C. Inclusione sociale e cittadinanza attiva 

(es. qualità della vita, contrasto all’emarginazione sociale, disabilità, antirazzismo, 

fenomeni migratori, sport, pari opportunità, apprendimento, accesso al lavoro, impegno 

civile etc.). 

Oltre 2.200 i progetti presentati. Tra questi ne verranno scelti 200 grazie alla decisione della Regione Puglia di aumentare lo stanziamento da 3,2 milioni di euro a 5 milioni. Colpisce che la situazione lavorativa della maggior parte dei partecipanti: disoccupati, precari, studenti che hanno deciso di credere in se stessi e prendere in mano il proprio futuro. 

Commenti

Grande Puglia Valley! Speriamo di veder realizzate molte di queste idee presto..

Scrivi un commento