Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

L’economia che tira: il social media

Mentre l'economia va in pezzi, per fortuna ci sono aziende che invece "tirano", come si dice. Facebook raddoppia i ricavi e nel primo semestre ha generato 1,6 miliardi di dollari di ricavi pubblicitari con 500 milioni di profitti netti. Un grasso 30% di profittabilità. Impressionante la differenza con Linkedin che invece ha un margine di profitto del 4,4%.

Qui siamo ai livelli di giganti come Microsoft e Google, ma con scalabilità enorme.

Il grafo sociale nei database di Facebook sarà una mole di informazione spaventosa da gestire e mettere a frutto, ma quando sarà decodificato, probabilmente diremo addio una volta per tutte ai 'banner' come li conoscevamo e alla pubblicità 'unidirezionale' diciamo così. Siamo nell'era della comunicazione p2p. Si torna alle origini, in fondo è stata per migliaia di anni l'unica forma di comunicazione possibile. Ora siamo semplicemente tutti collegati alla biosfera digitale, connessi nella nuvola.

Stiamo entrando nella 'social media monetization phase. Un settore in cui serviranno startup di tutti i tipi.

Vediamo che succede.