Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

L’Australia investe 47 miliardi nella rete

Il Ministro Australiano delle telecomunicazioni racconta il National Broadband Network, un programma di investimenti per portare la rete a banda larga in tutto il continente con investimenti in rete fissa, wireless e il lancio di due nuovi satelliti per telecomunicazioni. 47 miliardi di dollari di investimenti complessivi affiancati da diverse politiche di accompagnamento per stimolare l'innovazione. Tra questi molte iniziative raggruppate sotto un'unica "Digital Economy Strategy", scaricabile dal sito del governo che finanzia progetti di digitalizzazione e innovazione, nell'educazione, nella salute, nella cura degli anziani per sviluppare un ambiente favorevole all'innovazione.

La rete verrà costruita da un nuovo operatore, visto che l'incumbent ha un monopolio naturale e proponeva costi non accettabili per il governo. Il nuovo operatore avrà un IRR della rete bloccto al 7% ed utilizzerà le aree ricche (ad esempio le città) per finanziare il segnale nelle aree più remote.